Vanghelis: Il pioniere della musica elettronica

Vanghelis: Il pioniere della musica elettronica

Vanghelis (in greco: Βαγγέλης), pseudonimo di Evangelos Odysseas Papathanassiou (in greco: Ευάγγελος Οδυσσέας Παπαθανασίου; Agria, 29 marzo 1943 – Parigi, 17 maggio 2022), è stato un compositore e polistrumentista greco.

Fra le sue opere più acclamate compaiono alcune colonne sonore (come quelle per i film Momenti di gloria, Blade Runner, Antarctica, Missing – Scomparso, 1492 – La conquista del paradiso, Alexander, Luna di fiele e Il Bounty), la colonna sonora della serie Cosmos di Carl Sagan, nonché il brano Hymne, usato per le pubblicità della Barilla. Inoltre ha composto l’inno per i Mondiali di calcio Giappone-Corea del Sud 2002.

di Evangelos Alexandris Andruzzos

Immagine: Una foto di Vangelis in studio con i suoi sintetizzatori

Vangelis è un artista versatile e innovativo che ha lasciato un segno indelebile nel mondo della musica.

La sua musica è caratterizzata da atmosfere evocative e sonorità futuristiche.

È un’icona della musica greca e un pioniere della musica elettronica.

La carriera di Vanghelis è  strappiena di riconoscimenti. Oltre il premio Oscar per la migliore colonna sonora per “Momenti di gloria” nel 1982, ha composto musica per film di successo come “Blade Runner”, “Momenti di gloria” e “1492: La conquista del Paradiso”

Ha collaborato con artisti come Jon Anderson, Irene Papas e Demis Roussos. Vanghelis ha avuto una carriera lunga e ricca di successi. La sua musica ha contribuito a rendere indimenticabili molti film. Ha collaborato con alcuni dei più grandi artisti del suo tempo.

Video di Vanghelis che suona al concerto di apertura dei Giochi Olimpici di Atene 2004

Ha influenzato lo sviluppo di diversi generi musicali, tra cui la musica elettronica, la musica ambient e la musica New Age. Le sue composizioni sono state utilizzate in spot pubblicitari, programmi televisivi e videogiochi. È considerato uno dei più importanti musicisti greci di tutti i tempi

Vanghelis è un artista influente che ha ispirato generazioni di musicisti. La sua musica è stata usata in una varietà di media, raggiungendo un pubblico vastissimo. È un’icona della cultura greca e un ambasciatore della musica del suo paese.

Il compositore greco premio Oscar Vanghelis, morto all’età di 79 anni il 17 maggio 2022.

Vanghelis: Un’eredità musicale duratura

La sua musica continua ad essere apprezzata da un pubblico di tutto il mondo. È un esempio di come la musica possa unire le persone e superare le barriere culturali. Vanghelis è un’ispirazione per tutti coloro che amano la musica e l’arte. Vanghelis è un artista leggendario che ha lasciato un’eredità musicale duratura. La sua musica continuerà ad emozionare e ispirare le persone per molte generazioni a venire. Vanghelis è un gigante della musica che ha cambiato il mondo con la sua arte. Vangelis è un musicista di talento unico che ha contribuito immensamente al mondo della musica. La sua influenza è vasta e la sua musica continuerà ad essere apprezzata per molti anni a venire.

Questa presentazione è solo un punto di partenza per conoscere la vita e la musica di Vanghelis, il nostro idolo musicale internazionale che parte dalla minuscola Grecia per illuminare il mondo musicale, rinnovandolo totalmente. Vi invito a continuare ad esplorare il suo lavoro e a scoprire la sua musica. Lasciatevi conquistare dalle sue melodie che sembrano interpretazioni filosofiche eterne, senza tempo e spazio. 

it.wikipedia.org/wiki/Vangelis

Evangelos Alexandris Andruzzos – Fact Checker
Formatore, sociologo, giornalista, editore.
Consulente organizzazione e comunicazione.
Coordinatore di progettazione europea internazionale.

Loading

Visualizzazioni: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *