Epicuro: Un filosofo pratico per il mondo d’oggi

Epicuro: Un filosofo pratico per il mondo d’oggi

“Il massimo grado di autosufficienza, è la Libertà”

Le radici storiche del pensiero epicureo: Immergersi nei frammenti sopravvissuti del “Maestro del Giardino” ci trasporta in un’epoca affascinante, ricca di contrasti. Da un lato, assistiamo al declino dell’autonomia delle città-stato greche e alla loro oppressione da parte dei regni ellenistici. Dall’altro, proprio in questo contesto turbolento, fiorisce il genio di Epicuro.

In un mondo frenetico e spesso caotico come il nostro, la filosofia di Epicuro, vissuto nel IV secolo a.C., offre una sorprendente attualità. Le sue idee sulla felicità, la libertà e la gestione delle emozioni possono essere una preziosa bussola per navigare le sfide del XXI secolo.

di Evangelos Alexandris Andruzzos

Epicuro nacque ad Atene nel 341 a.C., in un periodo di grandi sconvolgimenti politici e sociali. La Grecia classica stava cedendo il passo all’egemonia dei regni ellenistici. In questo contesto di incertezza, Epicuro fondò la sua scuola filosofica nel Giardino di Atene, un luogo di rifugio e di studio.

I principi fondamentali dell’epicureismo

  • La ricerca della felicità: L’obiettivo principale della vita, secondo Epicuro, è la ricerca della felicità, intesa come uno stato di tranquillità interiore (atarassia) e di assenza di dolore (aponia).
  • Il tetrafarmaco: La ricetta per raggiungere la felicità si basa sul tetrafarmaco, ovvero quattro principi chiave:
    • Non temere gli dei
    • Non preoccuparti della morte
    • Quel che è buono è facile da ottenere
    • Quel che è terribile è facile da sopportare
  • L’etica epicurea: L’etica epicurea si fonda sull’edonismo, ma non si tratta di una ricerca sfrenata del piacere. Epicuro infatti distingueva tra piaceri “necessari” (come il cibo e l’acqua) e piaceri “vanoi” (come il lusso e l’ambizione). I primi sono da perseguire, mentre i secondi sono da evitare perché portano a sofferenza e inquietudine.
  • L’atomismo: Epicuro era anche un materialista e credeva che l’universo fosse composto da atomi in movimento. Questa teoria influenzò il suo pensiero sulla fisica e sulla conoscenza.

Perché Epicuro è ancora attuale

  • Gestione dell’ansia e dello stress: Le tecniche epicuree per la gestione delle emozioni, come la mindfulness e la meditazione, sono ancora oggi di grande utilità per combattere l’ansia e lo stress.
  • Minimalismo e vita semplice: L’enfasi di Epicuro sull’autosufficienza e sulla frugalità risuona con il crescente interesse per il minimalismo e la vita semplice.
  • Libertà interiore: L’obiettivo epicureo di raggiungere la libertà interiore attraverso la conoscenza e la padronanza di sé è un ideale ancora perseguibile e desiderabile.

In un mondo dominato dalla materialità e dall’ansia, la filosofia di Epicuro ci offre un percorso alternativo verso una vita più felice e serena, basata sulla ricerca della tranquillità interiore, della libertà e del vivere secondo natura.

Citazioni di Epicuro:

  • “Meglio è un povero che goda della serenità, che un ricco tormentato da affanni.”
  • “Non è possibile vivere felicemente senza vivere saggiamente, onestamente e giustamente.”
  • “La morte non è nulla per noi, perché quando noi ci siamo, la morte non c’è; e quando c’è la morte, non ci siamo noi.”
«Όταν ουν λέγομεν ηδονήν τέλος υπάρχειν, ου τας των ασώτων ηδονάς και τας εν απολαύσει κειμένας λέγομεν, αλλά το μήτε αλγείν κατά το σώμα, μήτε ταράττεσθαι κατά την ψυχήν».
Partendo da questo principio di base, Epicuro raccomanda la temperanza, la frugalità e l’autosufficienza. Quando qualcuno controlla tutte le cose, allora può essere felice di trascorrere una vita gioiosa. Non la virtù, ma il piacere rende l’uomo felice. Se l’uomo non può sbarazzarsi da qualsiasi dolore fisico e rimpianto, non può essere felice. Naturalmente, la vita virtuosa è necessaria e la deve inseguire l’uomo, ma la virtù stessa non ci rende felici, se abbiamo tristezza e dolore fisico.
In ultima analisi, la dottrina del piacere è stata la base della vita felice. Quando qualcuno riesce ad autocontrollarsi, essere disciplinato, solo allora può acquisire assoluta tranquillità, cioè quando si acquista l’Atarassia, il senso di serenità profonda, può essere felice.

L’insegnamento di Epicuro rappresenta una preziosa eredità che può arricchire la nostra vita e aiutarci a vivere con maggiore consapevolezza e serenità.

it.wikipedia.org/wiki/Epicuro

De Rerum Natura: ήταν πράγματι το γνήσιο χειρόγραφο του Λουκρήτιου αυτό που βρήκε και αντέγραψε το 1417 ο Poggio Bracciolini?

Στην Ιταλία έχουμε ως δεδομένο πως το αρχικό χειρόγραφο του ποιήματος Επικούρειας φιλοσοφίας του Λουκρέτιου, αποτελεί αναπόσπαστο μέρος της μεγάλης μάζας χειρογράφων που προήλθαν από την διάλυση της Αραβικής επικράτειας στην Ιβηρική χερσόνησο με τον πόλεμο του Martello, προγόνου του Carlomagno. Επρόκειτο για συγγράμματα στην αραβική γλώσσα αρχαίων ελληνικών και λατινικών κειμένων που χάθηκαν στο πέρασμα της χριστιανικής λαίλαπας στην υπόλοιπη Ευρώπη και τότε υπόλοιπο της Ρωμαϊκής Αυτοκρατορίας.

 

Evangelos Alexandris Andruzzos – Fact Checker
Formatore, sociologo, giornalista, editore.
Consulente organizzazione e comunicazione.
Coordinatore di progettazione europea internazionale.

Loading

Visualizzazioni: 18

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *